L’uso rituale delle candele – parte 1

significato colori candele - candele di cera d'api

L’uso di ceri nella magia e nei lavori spirituali è antichissimo e si rifà all’impiego delle lampade ad olio in cui gli stregoni ponevano erbe, terre e altre sostanze in accordo con lo scopo che si prefiggevano di ottenere.

Risultati immagini per gif candela

«Ogni cosa quanto più partecipa della Luce, tanto più s’avvicina all’essenza divina, che è la Luce perfetta, con la quale Dio cominciò la creazione dell’universo, in cui la prima cosa che ordinò che fosse fatta fu la Luce; per mostrarci che dobbiamo sempre camminare nella Luce, e non nelle tenebre».

(Blaise de Vigenere – «Trattato del Fuoco e del Sale»)

Oggi giorno abbiamo a disposizione innumerevoli varianti di candele ed ogni colore è legato ad una specifica azione. E’ opportuno quindi scegliere:

  • la candela del colore adatto allo scopo;
  • il giorno e l’ora corretta per effettuare il nostro rito;
(che affronterò nello specifico ne “L’uso rituale delle candele – parte 2”)

Immagine correlata

E’ importante accendere le candele con un fiammifero, sempre per rimanere vicini alla Natura, evitando quindi il gas degli accendini e lasciandole bruciare fino alla fine. I resti si possono poi analizzare (Ceromanzia) e andranno smaltiti sotterrandoli in un luogo tranquillo nel verde.

! Per poter fare questo è fondamentale che le candele siano quindi di cera d’api e non di paraffina come molte in commercio.


Vediamo ora le varie ipotesi che possono verificarsi durante il nostro rito:

Immagine correlata

LA CANDELA HA UNA FIAMMA BASSA:

Se la candela è stata accesa per ottenere prosperità o protezione, occorre fare una pulizia molto forte dell’ambiente e della persona, in quanto segnala negatività e forze che si oppongono. In ambito sentimentale specifica che ci sono diversi problemi e cose da sistemare prima del lavoro spirituale vero e proprio.

Immagine correlata

LA CANDELA HA UNA FIAMMA MOLTO ALTA:

Il lavoro spirituale sta procedendo molto rapidamente, è considerato un buon segno, significa che le Entità stanno lavorando. Se si tratta di un lavoro di prosperità, o di protezione, o d’amore, significa che l’ambiente è libero da negatività. Si potrà stare certi di vedere risultati rapidi.

Immagine correlata

LA CANDELA BRUCIA SOLTANTO DA UN LATO:

La richiesta fatta sarà ascoltata solo in parte. Probabilmente si è utilizzato un procedimento magico inappropriato al tipo di problema da risolvere.

Immagine correlata

LA CANDELA HA PIU’ DI UNA FIAMMA:

La fiamma principale rappresenta voi. Se si tratta di una candela di protezione, segnala la presenza di uno o più nemici. Se si tratta di una candela impiegata in un rito d’amore, segnala la presenza di avversari sentimentali e pericolosi.

Immagine correlata

LA CANDELA ESPLODE:

Molto raro che accada, ma può succedere. Ci sono modalità differenti di interpretazione. Se è una candela di protezione o una candela a doppia azione per spezzare le negatività, significa che la candela ha protetto dall’attacco solo in parte; in questo caso occorre accenderne un’ altra immediatamente e utilizzare supporti spirituali più potenti, onde evitare spiacevoli conseguenze.

Immagine correlata

LA CANDELA NON SI BRUCIA:

Se la candela è una candela di protezione o di prosperità, significa che chi sta effettuando la richiesta necessita di una purificazione spirituale forte. Probabilmente i problemi derivano da delle negatività che vanno rimosse e, solo allora, si potrà procedere con un appropriato rituale di protezione o di prosperità. Se si tratta di un problema relativo alla sfera sentimentale, vale lo stesso discorso: le negatività della persona impediscono alle vibrazioni di attrazione di raggiungere lo scopo.

Immagine correlata

LA CANDELA BRUCIA PRODUCENDO MOLTO FUMO SCURO:

Generalmente segnala negatività o attacchi magici. Occorre praticare un rito di purificazione molto forte su sé stessi.

Immagine correlata

LA CANDELA BRUCIA PRODUCENDO FUMO SCURO SOLO INIZIALMENTE:

Segnala delle difficoltà iniziali nel raggiungimento dello scopo per cui è stata accesa la candela, ma che sono state poi superate. In ogni caso, quando la candela produce molto fumo, anche solo inizialmente, occorre riparare a misure di purificazione del negativo, sia a livello personale che di ambiente.

Immagine correlata

LA CANDELA PRENDE FUOCO:

Segnala ostacoli, difficoltà di raggiungimento della meta che ci si prefigge. Probabilmente prima di utilizzare questa candela, era necessario sistemare altre cose, per permettere all’energia spirituale di fluire in maniera ottimale.

Immagine correlata

LA FIAMMA TREMOLA:

Quando la fiamma della candela tremola, questa indica la presenza di spiriti.

Immagine correlata

L’INTERA PARTE SUPERIORE DELLA CANDELA (COMPRESO LO STOPPINO) E’ IN FIAMME:

L’Entità che avete invocato sta combattendo col Guardiano/Spirito protettore della persona su cui state agendo o, qualora si tratti di un lavoro positivo, sta combattendo contro entità negative. Se durante la combustione questo fenomeno smette, significa che la richiesta sarà esaudita.

Immagine correlata

LA FIAMMA DELLA CANDELA SI SPEGNE DURANTE IL LAVORO SPIRITUALE:

E’ un brutto segno, significa che il lavoro spirituale che state effettuando non è sufficientemente forte e non raggiungerà l’obbiettivo. Se si tratta di una candela di protezione, significa che le vostre difese spirituali sono insufficienti e avete bisogno di misure più drastiche, quali bagni di scarico e di protezione. Se si tratta di riti d’amore o di prosperità, significa che ci sono ostacoli nella petizione e occorre una forte pulizia spirituale per poter raggiungere lo scopo.

______________________________________________________________
Se questo articolo ti è piaciuto, lasciami un commento o condividilo con i tuoi amici su Facebook! 🙂 Accendiamo la luce della conoscenza.

Risultati immagini per gif instagram

Aggiungimi anche su Instagram: @il_sasso_della_strega

Una risposta a "L’uso rituale delle candele – parte 1"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: