Gli strumenti di protezione

Nell’articolo precedente abbiamo affrontato un argomento a molti scontato ovvero il nostro pensiero e come esso influisce su di noi e su chi ci circonda.

Abbiamo anche visto che alcune persone possono volontariamente, o involontariamente, creare danno ad altri e noi stessi potremmo potenzialmente esserne vittime, la maggior parte delle volte a nostra insaputa.

Esistono però dei modi e degli strumenti che possono proteggerci da queste influenze. Vediamoli insieme:

Immagine correlata Sale grosso. Già, chi lo avrebbe mai detto che il sale ha anche questo potere. Il sale grosso marino assorbe letteralmente le energie negative e cancella i ricordi, belli o brutti, da un luogo o da una persona.

Come utilizzarlo:

– fare un bagno di sale. (all’acqua della vasca da bagno aggiungete una bella manciata di sale e un decotto di rosmarino rametti compresi. Restate in ammollo per almeno 20 minuti.)

– posizionate quattro piccoli recipienti con pochi grammi di sale ai quattro angoli della vostra abitazione o di una stanza precisa.

– posizionate un chilo di sale in una grande insalatiera di vetro trasparente nella stanza principale della vostra abitazione. Dovrete tenere sott’occhio il sale se cambia  in colorazione. Quando raggiunge una colorazione nerastra o si inumidisce è il momento di cambiarlo perché significa che ha catturato energia nociva. E’ consigliato cambiare il sale una volta al mese a seconda della sua reazione. Se diventa nerastro dopo due settimane, chiaramente andrà già sostituito.

Immagine correlata Incenso. Vi sarà di certo capitato di vedere, anche in tv, che l’incenso viene utilizzato in molte culture per ripulire e risanare un ambiente o una persona. Pensate anche alla cerimonia della messa domenicale in chiesa quando il prete accende l’incenso. Questa è la sua esatta funzione. Pulire. Utilissimo anche per rialzare il proprio livello energetico o di qualcuno presente con noi nell’abitazione.

Esistono svariati tipi di incenso, pensino quello degli Angeli che personalmente adoro in particolar modo ed utilizzo in casa mia.

Immagine correlata
Incenso dell’Angelo Gabriele

In mancanza dell’incenso (in bastoncini o carboncini) potete utilizzare della salvia essiccata. Anche essa, specie quella bianca, ha un forte potere ripulente su ambienti e persone.

Immagine correlata Candele. Abbiamo già affrontato questa tematica in questo articolo << L’uso rituale delle candele – parte 2 >>  perciò possiamo dice che accendere una candela bianca elargisce protezione e purificazione ed allo stesso modo una candela grigia o una nera possono esserci di grande aiuto per liberarci da ciò che di negativo ci attornia.

Immagine correlata Benedizioni e Preghiere. Assolutamente anche le parole hanno un forte potere quindi non esitate a benedire la vostra casa, i luoghi, le persone alle quali volete bene, le persone che incontrate e persino i vostri nemici ed il vostro capo affinché possano ritrovare la pace interiore. Queste parole apportano luce e benevolenza. Non esitate ma anzi, donate benedizioni con amore e rispetto.

Immagine correlata
Sigillo o Scudo di Salomone

Immagine correlata Talismani. Ne esistono molti, a seconda della religione che praticate. I più conosciuti sono senz’altro il Buddha o lo scudo di Salomone che proteggono respingendo le energie negative.

Immagine correlata Rosmarino. E’ la pianta che in assoluto aiuta meglio a ripulirsi. Vi basterà raccogliere un rametto di rosmarino e tenerlo in mano o metterlo addosso. L’importante è che resti a contatto con la vostra pelle. (E’ anallergico ma se appaiono brufoli o eczemi interrompete immediatamente.) Se il rametto diventa nera significa che ha assorbito negatività. In questo caso vi basterà gettarlo e cambiarlo con un altro rametto.

Immagine correlata Pietre. Esistono pietre dal potere purificante ed altre dal potere protettivo. Di seguito ve ne riporto alcune.

Immagine correlata
Tormalina nera grezza

– Pietre di protezione

  • Tormalina nera: utilissima per allontanare le persone negative che ci circondano ma protegge anche da malefici, malocchi ed attacchi psichici.
  • Stibina: una delle pietre più potenti per proteggersi da persone, pensieri malvagi e magia nera.
  • Ossidiana occhio celeste: respinge energie negative ed attacchi diretti contro di noi.
  • Labradorite: chiamata anche pietra del terapeuta, è in grado di diventare una barriera proteggendo e respingendo influenze nocive.

 

Immagine correlata
Moqui

Pietre di purificazione

  • Pietra pomice (o lavica): ottima fonte di assorbimento ma di difficile gestione di purificazione. La pietra andrebbe difatti lasciata 48 ore nell’acqua salata e non sempre si pulisce al primo tentativo.
  • Moqui (o pietra dello sciamano): questa pietra si usa in coppia, ne occorrano quindi due ma tenere nelle proprie mani. Le due pietre non devono toccarsi in alcun modo. Sono perfette perché assorbono le energie nocive senza bisogno di essere ripulite. Diventano quindi perfette per chi ha poca esperienza nel campo.  In caso si giornate in cui non ci si sente in forma, è utile riporre le due pietre nelle due distinte tasche dei pantaloni e proseguire con le attività della giornata.

 

Ripulire le pietre: Ricordatevi che le pietre, a differenza degli altri strumenti di cui sopra, vanno ripulite con un’apposita procedura. I due metodi più semplici prevedono l’utilizzo del sale grosso e dell’acqua. Potete lasciare la pietra sul sale coprendo poi con un panno oppure immergere la pietra in acqua precedentemente salata (non lesinate sulla quantità). Dopodiché lasciate riposare la pietra per almeno 12 ore affinché possa ripulirsi.

 

Fate tesoro di queste tecniche. Non abbiate paura ad utilizzarle per voi e di consigliarle alle persone a voi care.

– Isy


Se questo articolo ti è piaciuto, lasciami un commento o condividilo con i tuoi amici su Facebook! 🙂 Accendiamo la luce della conoscenza.

Risultati immagini per gif instagramAggiungimi anche su Instagram: @il_sasso_della_strega

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: