I metalli nella magia

Nel mondo della magia anche i metalli giocano un ruolo importante che viene sempre menzionato poco rispetto ad altri elementi presenti.

Cercatore d'oro dilettante trova la pepita più grande da 500 anni ...
Pepita d’oro

ORO: questo metallo viene governato dal Sole e viene impiegato nella realizzazione di amuleti che possono aiutare ad avere fortuna e portare prosperità vitale.

ARGENTO: molto utile come protezione dal malocchio, l’argento viene governato dalla Luna ed è il metallo preferito di elfi e fate.

RAME: molto utile per la protezione personale e dei luoghi. Il Rame viene difatti impiegato per allontanare energie negative ed, in casa, per impedire ad entità malevole di accedervi.

FERRO: anche questo metallo svolge un ruolo di protezione. Viene difatti utilizzato per scacciare demoni.

Seton, l'alchimista Cosmopolita del XVII secolo - Viaggio nel Mistero
l’Alchimista

ANTIMONIO: particolare metallo di colore bianco che protegge da incanti malevoli e demoni.

CALAMITA: utilizzato per aiutare a scrutare il futuro quindi molto utile per chi fa Divinazione o lettura Tarocchi/Oracoli.

Voi ne usate qualcuno? Se sì, quale e come? Lasciami un commento per farmelo sapere.

-Isy

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai trovato utile, lasciami un commento o condividilo con i tuoi amici su Facebook! 🙂 Accendiamo la luce della conoscenza.

Risultati immagini per gif instagramAggiungimi anche su Instagram: @il_sasso_della_strega

2 risposte a "I metalli nella magia"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: