Tradizioni popolari: la notte di S.Giovanni

Chiamata anche “Notte delle Streghe” è una tradizione dalle profonde radici dedicata alla celebrazione di riti per propiziare la buona salute, la fertilità, il raccolto, la bella stagione. Nel corso degli anni anche i cristiani hanno integrato questa tradizione che è sentita in particolar modo nel sud Italia.

Nella nottata tra il 23 ed il 24 di giugno, qualche giorno dopo il solstizio d’estate, si raccolgono delle erbe e dei fiori in una bacinella riempiendola poi d’acqua. La si lascia tutta la notte alla luce della luna ed, al mattino, ci si lava viso e mani per attirare fortuna e benessere.

La Notte di San Giovanni – Ambra Cartomante

“Notte delle streghe” ha una doppia valenza. Per i cristiani veniva celebrata per allontanare il malocchio e le streghe mentre per i pagani era un momento di raccolta di erbe e fiori nella Natura e questo faceva di loro delle “streghe”.

Secondo un’altra tradizione nella “Notte di san Giovanni” cade la “rugiada degli Dei” dalla forza generatrice ed energica. Il gesto di lavarsi il viso con l’acqua contenente anche la rugiada rimanda alla purificazione del Battesimo e, berla, allontana il malocchio e favorisce la fecondità.

Ci sono delle erbe in particolare che andrebbero raccolte? Certo!

  • iperico (noto anche come “erba di San Giovanni”), un tempo usato per cicatrizzare le ferite
  • ruta, celebre per le sue proprietà contro lo stress e l’ansia, tonificante per le arterie e vasi capillari riduce l’infiammazione dell’artrite.
  • artemisia, ritenuta erba con poteri anticancro
  • salvia usata contro il mal di pancia e per purificare
  • menta, rimedio contro l’influenza e come porta fortuna
  • rosmarino per contrastare  le calvizie e per purificare
  • alloro per scacciare le influenze negative
  • petali di rosa (o una rosa) per portare armonia di coppia e fertilità

Questa è la bacinella che ho preparato ieri notte. Il profumo stamattina era inebriante e fresco.

Tanta Luce a tutti,

Isy

4 risposte a "Tradizioni popolari: la notte di S.Giovanni"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: