Percorsi di vita e diversità

Un percorso di vita. La propria diversità. Che legame hanno tra loro questi concetti? Ci riflettevo ieri e ciò che ne è scaturito mi ha portato a canalizzare un messaggio sul quale poi ho passato del tempo a riflettere.

Ognuno di noi ha uno scopo in questa vita, è qui ed ora per una ragione precisa. Parte del perché ti trovi qui l’hai deciso percorrendo la tua vita, compiendo scelte e prendendo decisioni capaci di modificare appena o addirittura stravolgere la direzione. L’altra parte è stato scelto da te, dalla tua anima quando ha sentito che era pronta per tornare in un corpo fisico. Tutti noi sentiamo il desiderio di sentirci realizzati e più siamo vicini a quella strada giusta per noi e più ci sentiamo felici ed al posto giusto.

Life Of Symbol Tree Yggdrasil World Gospel Clipart - Yggdrasil ...

Ognuno di noi, a sua volta, ha un percorso differente da seguire. C’è chi deve semplicemente crescere, chi sente la vocazione religiosa o prettamente lavorativa e dedica la sua vita in un ambito solamente, c’è chi sente di vivere per amare perché senza amore e compagno/a accanto non avvertirebbe il “senso della sua vita” e c’è chi sente di essere qui per aiutare altri a stare meglio.

Qui subentra il discorso della diversità. Chi è il diverso? Perché è diverso? Anzi…perché viene percepito come diverso?

E se “il diverso” fosse semplicemente un passo avanti a tutti gli altri invece? E se fosse diverso proprio perché la sua anima ha già appreso ciò che deve fare ancora la vostra e sta sperimentando un altro livello di conoscenza interiore?

Da queste domande ne è scaturito il mio pensiero che esistano anime giovani ed anime anziane. Credo che le anime giovani siano facilmente riconoscibili. Sono quelle che si fermano molto spesso all’apparenza, quelle che prediligono il loro aspetto esteriore a quello interiore. Sono anime che si dedicano ad interessi semplici, frivoli, fine a sé stessi. Sono anime che cadono in tentazione prima di altre. Le anime anziane, invece, le si riconoscono per la loro estrema pazienza. Loro osservano, cercano di capire, leggono, studiano, imparano dai propri errori e si dedicano all’accrescimento interiore.

Non me ne voglia nessuno né nessuno si senta giudicato da ciò che sto per dire ma l’anima giovane di una velina o di un partecipante ad un qualsiasi reality show non si avvicina nemmeno lontanamente all’anima anziata di un Master Reiki. Superficialità contro profonda spiritualità. Capite che non c’è confronto ma l’anima giovane sarà sempre in grado di aprire gli occhi e cambiare la propria direzione. Il libero arbitrio!

Per voi cos’è la diversità? Ci avete mai riflettuto? Avete capito quale è il vostro scopo in questa vita qui ed ora? Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate e sarei oltremodo felice se vorrete lasciare un commento col vostro punto di vista sull’argomento.

-Isy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: